giovedì 20 giugno 2013

Marble nails senz'acqua


Ciao a tutte!!! Vi piace questa mia nuova nail art? E vi state chiedendo come l'ho realizzata? Piccolo aiuto, ho usato 2 smalti, bianco e viola... Che aiuto eh eh eh :-D 
Scherzi a parte se vi piace l'effetto che ho ottenuto con questi due smalti continuate a leggere e vi farò vedere  come ho fatto...
Ho ricevuto diversi complimenti e molte mi hanno chiesto come ho fatto. In questo post cercherò di spiegare al meglio come realizzare questa nail art. E' simile a una water marble, però si fa senz'acqua ed è dunque più semplice e veloce da realizzare. Chiaramente, come per la water marble, anche in questo caso la fantasia è la cosa principale. Infatti, potrete usare più smalti e creare diversi tipi marble nails! Io ve ne propongo una molto semplice in questo post.
Ho usato solo due smalti, uno bianco e uno viola.
Si inizia come sempre con una base coat e lasciate asciugare.
Stendete quindi lo smalto bianco sull'unghia, io vi consiglio di fare un'unghia alla volta perchè altrimenti se lo smalto bianco inizia ad asciugare poi viene male la marble.
Quindi subito dopo aver steso lo smalto bianco non lasciate asciugare e procedete con lo smalto viola. Dovrete creare dei pallini, fate attenzione a non far colare troppo smalto sull'unghia. Magari all'inizio è probabile che farete qualche errore, ma tranquille, sbagliando si impara! ;-)



Ora senza lasciar asciugare munitevi di dotter a punta fina. 


Dovrete fare dei movimenti in modo tale da muovere i pallini viola che si misceleranno con il bianco e creeranno la marble nails. Ho disegnato un piccolo schema per farvi capire più o meno il movimento da fare.


A me è venuto molto comodo partire da sopra verso la punta dell'unghia. Se ci sono spazi vuoti ai lati dell'unghia muovete il colore con il dotter, sono piccoli e pochi movimenti, non bisogna esagerare, sennò vi viene un pasticcio :-)

Una volta finito ho lasciato asciugare e ho steso un top coat ad asciugatura rapida. Ho preferito un top coat ad asciugatura rapida perchè visto che ho usato tanto smalto mi ha facilitato e velocizzato l'asciugatura.

Un consiglio, alcuni smalti seccano subito e la marble non si riesce a fare, quindi se non ci siete riuscite provate con altri smalti. E un altro consiglio è di non premere troppo con il dotter, deve essere un movimento leggero.

E allora, vi è piaciuta questa marble nails? Provere anche voi a realizzarla? 
Fatemi sapere ^_^
Io spero vi sia piaciuta!!!


44 commenti:

  1. E' bellissima! *____* Tra l'altro è un accostamento di colori che adoro... Qualche volta ho provato a realizzare la marble classica ma ho sempre combinato pasticci... Voglio assolutamente provare questa *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è più semplice e sbrigativa, per qualsiasi consiglio scrivimi pure ;-)

      Elimina
  2. bellissimo, mia figlia è rimasta a bocca aperta!bravissima baci simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contentissima vi sia piaciuta ^_^

      Elimina
  3. Utilissimo consiglio per la marble senza acqua, grazie, proverò!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei curiosa di vedere anche i tuoi risultati ;-)

      Elimina
  4. Fantastica nail art, non ho mai provato con l'acqua, come hai spiegato tu sembra cosi semplice... grazie per la spiegazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè con l'acqua si realizza anche un bel effetto, ma mi è piaciuto tanto senz'acqua perchè è stata una cosa più veloce ;-)

      Elimina
  5. Stupende!!! Grazie per questo prezioso post! Provo appena posso!!

    RispondiElimina
  6. Eccomi qua anch'io! Ho trovato questo post molto interessante perché ho provato a mia figlia il marble con l'acqua e veniva fuori un pasticcio,ora che ho visto questo modo diverso lo proverò sicuramente ;-).Seguirò con interesse il tuo blog.
    CIAO!! ^__^
    p.s. Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti, sei molto gentile ^_^

      Elimina
  7. molto bella ! a quella con l'acqua ci h rinunciato è davvero difficile da fare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa tecnica ti risulterà più veloce e semplice, spero non rinuncerai anche a questa ;-)

      Elimina
  8. devo assolutamente provarla!! :) sei bravissima con le unghie :)

    RispondiElimina
  9. davvero fantastica! voglio provarla assolutamente e spero vengo un risultato almeno vagamente bello come il tuo :)
    Senza parole!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Vedrai che riuscirai, e caso mai, sbagliando si impara a migliorare!!! :-)

      Elimina
  10. bellissimaaaa!!! ho provato tempo fa a farla... un disastro totale... ci riproverò seguendo i tuoi consigli =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima volta potrebbe anche essere normale non si riesce, però mai arrendersi, spero ti saranno utili i miei consigli!!! :-)

      Elimina
  11. bellissima! Avevo provato con la tecnica dell'acqua tempo fà ma l'effetto finale non mi piaceva. Questo è più semplice e si può controllare meglio il colore; lo proverò =)
    ps: grazie per aver visitato il mio blog e per esserti iscritta, ricambio volentieri =))

    RispondiElimina
  12. E' davvero stupenda!:-) Proverò a realizzarla!:-)

    RispondiElimina
  13. bellissime!!! mi sono unita anch'io al tuo blog! ciao a presto

    RispondiElimina
  14. ma che bellaaaaaaaaa... io purtroppo non ho pazienza oltre ad essere imbranata :S
    vengo da kreattiva e ho ricambiato la tua visita :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci vuole molta bravura a realizzare questa nail art ;-)

      Elimina
  15. Ciao! Sono Desy de Il Filo Pazzerello! Ti sono passata a trovare volentieri e mi aggiungo alle tue lettrici :)
    Anche io adoro la nail art, ho imparato tutto da sola con l'aiuto di interenet e specialmente youtube! :) Ormai sono quasi 3 anni.
    Chissà magari se l'idea ti piace, qualche volta posso scrivere un guest post per te! :D hahaha
    A presto, ciao!
    Desy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ma grazie, sei di una gentilezza unica!!!! *_*
      A presto!

      Elimina
  16. Ciao ho trovato il tuo blog nella lista di kreattiva e mi sono subito iscritta perchè adoro le nail art e mi piace molto la semplicità con cui realizzi le tue... se ti va mi farebbe molto piacere se ricambiassi la visita e dessi un'occhiata al mio blog :) a presto! http://cuoredimakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie del complimento, cerco di realizzare nail art facilmente riproducibili ;-)
      Ricambio subito la visita e passo a salutati...

      Elimina
  17. Che effetto pazzesco!
    Ci proverò eccome, l'idea mi piace molto più che non il fatto di dover sperperare gocce e gocce di smalto in acqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la water marble fa sprecare un bel pò di smalto!!!
      Ma comunque non la disprezzo affatto, a saperla fare il risultato poi è bellissimo.

      Elimina
  18. bellissime! io che non ho il dotter posso provarci con qualche altra cosa? ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi provare con uno spillo, o meglio con la capocchia di uno spillo. Comunque ti consiglio di acquistare un dotter costa davvero poco, anche a 1 euro lo trovi! E poi così ti potrai sbizzarrire anche in altre nail art ;-)

      Elimina
  19. che bella la nail art!*.* grazie cmq per essere passata da me! Cmq io sono proprio un incapace con lo smalto normale, figuriamoci a fare le nail art!XD infatti se voglio qualcosa di più particolare me lo faccio fare da una mia amica che è brava! Un giorno spero di imparare anche io!XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si, intanto inizi con qualcosa di semplice e poi vedi che ti piacerà e con la fantasia potrai creare le tue nail art ;-)

      Elimina
  20. wow...mi sà che proverò subitò....ciao ciao

    RispondiElimina
  21. Ciao rachele eccomi qui...ti seguo molto volentieri...adoro le unghie e devo dire che grazie ai vari blog e tutorial sono diventata anche abbastanza brava...quindi presente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello, sono contenta seguirai anche me ;-)

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...